Il Comune di Milano ha favorito molto l’uso della bici come mezzo di trasporto. Tuttavia, il crescente numero di mezzi ha inevitabilmente aumentato anche il rischio di furti.
Una stima FIAB per il 2014-2017 evidenzia che ogni giorno a Milano sono rubate circa 50 bici ma che solo il 40% di questi furti venga denunciato.

Da qui la necessità di sviluppare delle misure di prevenzione efficaci per proteggersi da possibili furti.

Il progetto URBike, condotto dall’Istituto MISAP con il supporto di ASSOBICI e Confesercenti Milano, ha voluto:

  • individuare i fattori urbani impattanti sul rischio di subire dei furti
  • analizzare, sfruttando un metodo aoristico, la distribuzione temporale dei furti definendo come la variabile tempo impatti sul contesto urbano (aumentandone/diminuendone il rischio)
  • costruire una relazione sulle potenziali ‘good practices’ per i ciclisti Milanesi

I risultati di questo progetto vogliono informare i cittadini sui fattori di rischio e le principali misure di protezione fornendo dei suggerimenti per tutelarsi da possibili furti e supportare la divulgazione di informazioni utili per prevenire e contrastare i furti di biciclette.

Per accedere al report finale si richiede l’invio di una mail all’indirizzo info@misapinstitute.com

Di seguito 4 link con cui scaricare i file KML utilizzabili su Google Earth per individuare le aree maggiormente a rischio per i furti di biciclette all’interno del Comune di Milano, suddivise per fasce orarie:

Dipartimento di Scienze Criminologiche

Referenti progettuali:

Dott. Giacomo Salvanelli

Dott. Edoardo Tolis