Traffico di droga trans-nazionale in Italia: strumenti utili per combatterlo

Ricerca e prevenzione: impegno multidisciplinare per la lotta alla criminalità

Il Centro di Ricercazione per la Prevenzione dell’Antisocialità, che ora confluisce nel MISAP, nasce nel 2017 come un’associazione tra professionisti di diversi settori, con lo scopo comune di analizzare dati concreti relativamente alle materie della sicurezza e dell’antisocialità, fornendo quindi in un secondo momento tutti gli strumenti più adatti per affrontare e debellare fenomeni di vario tipo. Dal bullismo alla violenza sulle donne, ma anche truffe informatiche e crimini trans-nazionali di vario tipo, come quelli relativi al traffico di droga: i convegni e i corsi del MISAP sono infatti multidisciplinari, e riescono ad unire in eventi unici tante competenze diverse.

Il traffico di droga: un crimine in preoccupante ascesa

La lotta al traffico di droga trans-nazionale in Italia diventa di drammatica attualità, proprio perché questo fenomeno riesce a coinvolgere tanti diversi aspetti della società, radicandosi e diffondendosi a tutti i livelli. Il MISAP analizza dapprima i dati empirici forniti da un’osservazione scientifica, e poi formula ipotesi utili per cercare di fronteggiare in maniera reale problemi di sicurezza di questo tipo.

Corsi di formazione mirati per combattere il traffico di droga

Se sei un professionista del settore, oppure uno studente, e vuoi approfondire la materia della lotta al traffico di droga trans-nazionale in Italia, grazie a questa formazione specifica avrai la possibilità di conoscere nuovi strumenti e approcci, e di capire quanto l’aspetto multidisciplinare sia importante per combattere attivamente fenomeni antisociali di questo tipo. Tra gli ambiti coinvolti non mancano Psicologia, Ingegneria, Criminologia, Architettura, Biologia, per un punto di vista completo sull’evoluzione della realtà.

Lotta al traffico di droga trans-nazionale in Italia