Gestione della sicurezza e prevenzione del crimine

Sicurezza e antisocialità: un focus su temi importanti

Approccio multidisciplinare e metodo scientifico per una visione d’insieme completa

Come il CRPA si occupa della formazione in materia di sicurezza e prevenzione del crimine: affrontare fenomeni antisociali ed analizzarli per formulare possibili risoluzioni

Il Centro di Ricercazione per la Prevenzione dell’Antisocialità, nato nel 2017 grazie all’unione di vari professionisti di diversi settori, ha come suo obiettivo principale quello di combattere la criminalità e i vari fenomeni antisociali che si presentano nella società, attraverso un’analisi concreta di dati, e con la presentazione di ipotesi concrete, mirate proprio a ridurre la manifestazione di questi fenomeni. MISAP porta avanti quel progetto, cercando di mantenersi al passo coi tempi.

Sicurezza e antisocialità: come favorire l’una prevenendo l’altra

La multidisciplinarietà è alla base di un lavoro di questo tipo: per la gestione della sicurezza e gestione del crimine diventa infatti fondamentale unire le conoscenze di diverse materie, tra le quali Psicologia, Architettura, Ingegneria, Biologia e Criminologia, e analizzare i dati da diverse angolazioni. L’obiettivo è proprio quello di dare soluzioni reali, utili per prevenire e ridurre il crimine, sia a livello nazionale che a livello transnazionale. Tra i vari temi affrontati da MISAP sono presenti il traffico di droga, il bullismo, ma anche le truffe informatiche, in costante aumento.

Formazione mirata per una migliore gestione dei fenomeni antisociali

Con il CRPA è possibile acquisire una formazione specifica in questi settori, grazie a corsi, convegni, seminari e masterclass focalizzati proprio sulla gestione della sicurezza e prevenzione del crimine. Se sei un operatore del settore, ma anche uno studente, e vuoi avvicinarti alla materia, studiandola in maniera approfondita, i corsi del MISAP possono essere un valido supporto alla tua formazione.

Gestione della sicurezza e prevenzione del crimine