Chi siamo

L’Istituto MISAP e di conseguenza l’omonima società nascono – nel 2018 – dall’evoluzione della preesistente associazione “Centro di Ricercazione per la Prevenzione dell’Antisocialità” e dall’incontro di giovani professionisti ed accademici, operanti in diversi paesi del mondo (EU e Overseas). Questi ultimi, incontratisi in UK, hanno contribuito in modo decisivo alla costruzione di una “struttura” che potesse colmare il divario esistente fra il mondo della ricerca scientifica e quello della progettualità operativa, riscontrabile nelle realtà istituzionali, aziendali e sociali che si interessano di prevenzione delle antisocialità e di gestione della sicurezza. In tale contesto, la costituzione di una società si è resa necessaria per esaltare le professionalità coinvolte, favorendone l’avvio verso una logica imprenditoriale.

Il suo staff, al di là dei soci fondatori, riunisce trentacinque collaboratori, suddivisi in 13 departments, e costituisce, in Italia, una start-up unica e senz’altro innovativa nel campo del Security management and Crime Prevention.

A questo proposito, il MISAP opera attraverso la sinergia dei suoi seguenti tredici dipartimenti, coordinati dal Coordinatore dell’Istituto: criminological sciences, psychological sciences, penitentiary sciences, social engineering, international relations, trans-national crimes, statistics and research methodologies, sociological sciences, financial crimes, cyber crimes, international law, penal/civil law, investigative journalism.

Le aree di azione possono essere così sintetizzate:

  • ideazione, programmazione e gestione di ricerche scientifiche multidipartimentali, dirette allo studio di problematiche relative alle varie forme di devianza sociale;
  • realizzazione di progetti su scala nazionale, europea ed internazionale, finalizzati allo sviluppo di mirati interventi per un’efficace crime prevention;
  • creazione, predisposizione e conduzione di attività formative nel campo della multidisciplinary crime science, attraverso la realizzazione di conferenze, winter/summer school, training e master.

Il MISAP si fa portavoce delle conoscenze introdotte dallo sviluppo di una nuova disciplina che, per il carattere innovativo e per la metodologia utilizzata, può essere chiamata scienza della criminalità (crime science).

Questa è caratterizzata da:

  • Concretezza: vuole prevenire la commissione dei reati e quindi ridurre il numero delle possibili vittime ed il danno da loro subito;
  • Scientificità: adotta gli stessi standard metodologici propri delle hard science (definizione del problema, identificazione delle ipotesi, verifica delle stesse, conclusioni);

Multidisciplinarietà: include ogni possibile conoscenza/disciplina che possa essere utile per contrastare la criminalità.